DORO PESCH: “Rifiutai un servizio su Playboy, io amo il metal e le cose reali”

Pubblicato il 03/12/2020

In una recente intervista rilasciata al podcast Aftershocks la cantante cinquantaseienne Doro Pesch ha parlato del suo look e del fatto che non ha mai sfruttato la sua bellezza come altre rockstar:

“Ho sempre seguito il mio cuore e ho sempre fatto quello che pensavo fosse giusto fare. Essere troppo sexy non è da me. A me piace essere naturale e con un look un po’ più duro, con un sex appeal più naturale. Mi piace la pelle nera, ma ora non indosso più pelle vera, perchè mi piacciono gli animali, quindi è tutta finta pelle, ma è bella lo stesso. In realtà, un paio di volte, ho davvero dovuto lottare per mantenere il mio look.
La prima volta che andai in America, la casa discografica disse: ‘Sì, devi essere un po’ più sexy e più mainstream, più commerciale. Non dovresti essere così heavy, così metal’. Pensai: ‘Oh, no, no’. Per me, il metal rappresentava la libertà di fare quello che senti ed essere te stesso.
Anni fa, quando ero più giovane, Playboy chiamò la mia agenzia e dissero: ‘Vogliamo fare un bel servizio fotografico’. Dissi subito di no e tutti rimasero a bocca aperta, perché sapevano che probabilmente si trattava di molti soldi e cose del genere, e tutti volevano la loro parte. Quindi dissi: ‘No, no. Non lo vorrei mai fare’. Altre persone sono molto più brave di me nel fare questo genere di cose, e questo va benissimo, ma non è roba per me. Amo i fan, amo il metal, amo la musica e amo le cose più reali”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.