DRAGONFORCE: Herman Li rivela quanto è stata pagata la band da “Guitar Hero”

Pubblicato il 07/04/2022

Il chitarrista dei DRAGONFORCE, Herman Li, ha discusso via TikTok del compenso percepito dalla band per la presenza del brano “Through the Fire and Flames” nel videogame “Guitar Hero III: Legends Of Rock” del 2007.

Il gruppo ottenne una enorme spinta a livello promozionale grazie al videogame ma, come Li rivela, venne pagato pochissimo:

“Quanti milioni di dollari ho ricevuto? Bene, ve lo dico io. ‘Guitar Hero‘ per usare la canzone in realtà ci ha pagato solo una commissione una tantum. Credo un po’ meno di 3.000 dollari o forse anche meno, non ricordo di preciso. Dividi per i membri della band, poi devi pagare il manager, l’etichetta discografica, il contabile… chiunque sia coinvolto. In realtà quindi sono pochissimi soldi. Non ricordo nemmeno l’importo che ho incassato.
Ad ogni modo, ciò che ‘Guitar Hero‘ ha fatto per noi e per molte altre band, è stato far conoscere la musica per chitarra a tutto il mondo. A quel tempo, la musica per chitarra non era molto popolare. Far sì che il pubblico ascoltasse la nostra musica e decidesse se gli piaceva o meno, era davvero importante, perché noi non suoniamo musica adatta alla radio. Non senti alla radio sette minuti di metal melodico a tutta velocità.
Quindi grazie ‘Guitar Hero‘, per aver aiutato musicisti e chitarristi di tutto il mondo e per aver fatto divertire i giocatori”.

 

Il videoclip ufficiale di “Through the Fire and Flames“:

Il brano a livello “esperto” del videogame ha la bellezza di 3722 note:

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.