DREAMSHADE: i dettagli del nuovo album “A Pale Blue Dot” e in streaming il primo singolo “Shanghai Nights”

Pubblicato il 08/01/2021

Gli svizzeri DREAMSHADE pubblicheranno un nuovo album, intitolato “A Pale Blue Dot“, il prossimo 5 marzo su Horang Music.

Oggi la band ha rilasciato in streaming “Shangai Nights“, pezzo estratto dall’album e disponibile di seguito.

La band dichiara:

“L’idea di questa canzone è nata mentre eravamo in tour in Cina l’anno scorso. Ci siamo già stati tre volte e volevamo realizzare un pezzo rock’n’roll sulla vita in tour: i viaggi, gli spettacoli, il rapporto con i nostri fan e i party. Questo singolo parla di quel momento nostalgico che viviamo quando il tour è finito ed è ora di tornare a casa. Sulla via del ritorno sentiamo sempre una stretta al cuore, quel tipo di sensazione che provi quando lasci qualcuno che ami. Ci sediamo sull’aereo e pensiamo a tutte le persone che abbiamo incontrato, con la consapevolezza che ciò che facciamo non è importante solo per noi, ma coinvolge una cerchia sempre più ampia di persone.” 

Tracklist e copertina di “A Pale Blue Dot“:

1. Safe Harbour
2. Lightbringers 04:34
3. Question Everything
4. Step Back
5. Stone Cold Digital (feat. Rose Villain )
6. Impulse
7. toD-eulB-elaP-(A)
8. Shanghai Nights
9. Elephant
10. Somewhere Else
11. On My Own
12. Nothing But the Truth (feat. John Henry of Official Darkest Hour)
13. A Place We Called Home
14. Save This (feat. 517 DS fans from over 70 countries!)

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.