ENSLAVED: il video del nuovo singolo “Jettegryta”

Pubblicato il 10/07/2020

I progressive black metallers norvegesi ENSLAVED hanno pubblicato il secondo singolo “Jettegryta” dal loro prossimo album in studio “Utgard”. Il brano sarà presente sul nuovo album “Utgard” in uscita il 2 ottobre per Nuclear Blast Records.

Il frontman Grutle Kjellson a proposito del video dichiara:

“L’Islanda era il luogo perfetto per girare il video di ‘Jettegryta’. ‘Jettegryta’ si traduce in ‘calderone del gigante’ e si riferisce a un fenomeno della natura, dove i fiumi o le acque correnti – in un lungo periodo – creano un buco cilindrico spesso nella roccia solida. Nell’antico folklore norreno, gli Jette/Jotun (giganti) costruivano questi calderoni per cucinare. Anche se questi particolari fenomeni naturali non esistono sull’isola vulcanica dell’Islanda, ci sono molti altri posti su quest’isola magica dove potrebbero dimorare i giganti! Quando i coloni nordici arrivarono in Islanda nell’VIII e IX secolo, i fumi e la nebbia dei torrenti caldi e dei vulcani indicarono loro chiaramente che quest’isola era abitata da elfi, nani e giganti! Questo ricordava loro le storie di Utgard. Per loro l’Islanda era sulla soglia di Utgard, i confini esterni del mondo degli uomini; una porta. Il testo della canzone parla dell’ingresso in un luogo così mitologico ed esoterico; nel profondo della propria mente e della propria immaginazione, una porta verso i sogni, l’inconscio e il regno del caos. Abbiamo cercato di trasformare queste parole in questo video, e forse potete sentire un assaggio di ciò che i primi islandesi hanno provato quando sono entrati per la prima volta in questo regno”.

Utgard“ è stato registrato ai Duper Studio e ai Solslottet Studio, mentre il mixaggio è stato curato da Jens Bogren agli studi Fascination Street.

Tracklist e artwork:

1. Fires In The Dark
2. Jettegryta
3. Sequence
4. Homebound
5. Utgardr
6. Urjotun
7. Flight Of Thought And Memory
8. Storms Of Utgard
9. Distant Seasons

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.