ENVY: in arrivo a Milano

Pubblicato il 13/10/2011

Riceviamo e pubblichiamo:

Tornano finalmente in Italia gli Envy: dopo il Giappone hanno conquistato il mondo con il loro hardcore raffinato ed eclettico, un sound unico che ad oggi non ha mai avuto rivali.

ENVY

Attivi dal 1992 gli Envy sono uno dei pilastri della scena hardcore indipendente giapponese, quasi vent’anni di continue evoluzioni che hanno portato la band quasi alla perfezione, grazie ad un sound originale che passa quasi istintivamente dall’intenzità dell’hardcore a melodie piu’ ricercate, un’amalgama che ad oggi solo questi giapponesi sono riusciti ad ottenere.

Già dai primi anni di attività gli Envy hanno fatto tour in Europa, Stati Uniti e in tutta l’Asia, creandosi da subito una fan base impressionante: non per nulla vengono definiti come una delle migliori live band al mondo! Quattro album, diversi split con band del calibro di Jesu e Thursday, tour insieme a Mogwai, Converge, The Locust, Explosion In The Sky e diverse apparizioni all’ATP: gli Envy sono destinati a passare alla storia della musica giapponese e non solo.

Dopo l’ultima acclamatissima data milanese del 2007 finalmente torna in Italia la band simbolo dell’altro Giappone, Envy!

ENVY

17-10-2011 Milano – LO-FI

HARD STAFF booking agency – eventi
Via dei Transiti 28
20127 Milano – Italy
Mob: +39/3468612744
Skype: liz.hs
www.hard-staff.com
www.myspace.com/hardstaffbooking
www.facebook.com/hardstaffbookingagency

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.