ENZO AND THE GLORY ENSEMBLE: nuovi dettagli sull’album “In The Name Of The Father”

Pubblicato il 14/10/2015

Riceviamo e pubblichiamo:

Underground Symphony è orgogliosa di annunciare gli ultimi dettagli relativi alla metal opera Enzo & The Glory Ensemble, nata dalla mente del compositore Enzo Donnarumma.

In The Name Of The Father”, il più ambizioso progetto christian metal mai realizzato, che vede la partecipazione di illustri ospiti quali Marty Friedman, Kobi Farhi (Orphaned Land), Ralph Scheepers (Primal Fear), Mark Zonder (Fates Warning & Warlord), Gary Wehrkamp e Brain Ashland (Shadow Gallery) e Nicholas Leptos (Warlord), vedrà la luce il 24 dicembre 2015.

L’album, mixato e masterizzato da Gary Wehrkamp degli Shadow Gallery ai New Horizon Studios, sarà pubblicato in un’esclusiva ed elegante confezione digipak e sarà un lavoro imperdibile per i fan di Turilli’s Rhapsody, Myrath e Symphony X.

Di seguito, oltre alla copertina realizzata da Jahn Carlini e la tracklist dell’album, è possibile vedere il teaser di presentazione di “In The Name Of The Father”.

TRACKLIST “IN THE NAME OF THE FATHER”

In The Name Of The Father
Psalm 63
The Lord’s Prayer
Anima Christ
Glory Be To The Father
Benedictus
The Apostle’s Creed
Hail  Holy Queen
Guardian Angel Prayer
Psalm 3
Hail Mary
Maybe You

 

enzo and the glory ensemble - in the name of the father - 2015

enzo and the glory ensemble - band - 2015

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.