EPICA: possibile posticipo per il nuovo album

Pubblicato il 31/03/2020

Il chitarrista e cantante degli EPICA, Mark Jansen, ha dichiarato quanto segue a FaceCulture circa il nuovo album, le cui registrazioni sono state inevitabilmente influenzate dalle restrizioni resesi necessarie in seguito all’epidemia di coronavirus:

“Io e Simone dovevamo essere in studio a registrare le voci ora. Non succede, perchè io non posso andare in studio e anche per lei è rischioso farlo. Io ho quindi deciso di registrare le mie parti in casa. Fortunatamente ho della nuova attrezzatura che mi consente di farlo, ma non è comunque una situazione ideale. A me piace stare in studio con il produttore, il quale mi dà sempre dei buoni consigli. Abbiamo ad ogni modo trovato un sistema che mi permette di registrare tutte le parti e inviargliele, in modo che lui possa rispondermi con i suoi commenti e io possa rifare quel che devo modificare. E’ quasi come essere in studio e ha il vantaggio che posso registrare quando ne ho voglia e quando la mia voce è al meglio. Solitamente lo faccio di mattina. […] Il disco potrebbe subire un ritardo ma dobbiamo capire in base a quello che succede. Ho il sentore che la Nuclear Blast posticiperà qualche pubblicazione, quindi ci sono buone possibilità che succeda anche per il nostro album”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.