ETHS: annunciano il loro scioglimento e due ultimi show con il ritorno di Candice Clot

Pubblicato il 15/12/2016

I francesi ETHS hanno annunciato il loro scioglimento. A darne notizia è la loro etichetta, Season Of Mist, che rende nota la seguente dichiarazione della band:

 

“In questi ultimi anni una serie di traversie ci hanno spinti verso desideri differenti dal punto di vista musicale, che sono andati a intaccare il piacere di suonare come band. Gli ETHS sono sempre stati per l’onestà e per il divertimento, ma abbiamo dovuto affrontare il fatto che i nostri cuori non erano più coinvolti. Quindi, abbiamo preso di comune accordo la decisione di smettere – per poterci concentrare completamente su imprese musicali separate e ritrovare nuovamente la gioia di fare musica.
Dal profondo dei nostri cuori, vogliamo ringraziare tutti i fan, vecchi e nuovi, che hanno supportato la band nella buona e nella cattiva sorte. Grazie anche a tutti i musicisti, la road crew, i booker, i dj radiofonici, direttori, grafici, fotografi, produttori, giornalisti e tutti i professionisti del settore musicale che ci hanno aiutato nella nostra strada. Abbiamo vissuto momenti indimenticabili grazie a tutti voi e li apprezzeremo per sempre.
Solo un’altra cosa: aspettatevi dai noi un’ultima sorpresa”.

La band sta attualmente preparando due ultimi show con la line-up originale, che vede il ritorno della cantante Candice Clot, che aveva lasciato per motivi personali nel 2012.

“Siamo emozionati di annunciare che riuniremo la line-up originale per i due concerti rimanenti, che saranno dedicati alla memoria dei nostri amici Mika Bleu e Ju Isilion, che, purtroppo, ci hanno lasciati troppo presto. Chiuderemo l’avventura ETHS con stile”.

Sempre secondo la band, date e dettagli verranno resi noti presto.

L’ultimo album degli ETHS, intitolato “Ankaa” è uscito il 22 aprile 2016 su Season Of Mist.

eths - band - 2016

1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.