EXODUS: Gary Holt, “I nuovi pezzi sono talmente pesanti, brutali e veloci che dovrebbero metterli fuori legge”

Pubblicato il 24/06/2019

Il chitarrista degli EXODUS, Gary Holt, in una recente intervista rilasciata a Metal Casino ha dichiarato quanto segue circa il prossimo album:

“Sto componento il nuovo disco con Tom Hunting ormai da parecchio. Ci stiamo prendendo il tempo necessario. Non c’è fretta. Ci lavoriamo da quattro anni e se dovesse servire altro tempo, ce lo prenderemo e faremo le cose come si deve. Il nuovo materiale è selvaggio, è talmente pesante che dovrebbero metterlo fuori legge. Brutale, veloce. Roba da criminali”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.