EXODUS: Gary Holt, “In uno show del 1986 schiacciammo i METALLICA e poi non suonammo più come loro spalla”

Pubblicato il 07/02/2021

Gary Holt

 

In una recente intervista rilasciata ad “Alive & Streaming” di Ted Aguilar (DEATH ANGEL), il chitarrista degli EXODUS, Gary Holt, ha raccontato dello show che gli EXODUS tennero a San Francisco con METALLICA, MEGADETH e METAL CHURCH nel giorno di capodanno del 1986:

“Schiacciammo i METALLICA. Non mi sto autocompiacendo, li schiacciammo veramente e loro se ne resero conto. Era il loro grande ritorno a casa. Avevano appena finito di registrare ‘Master Of Puppets‘ ma noi avevamo più amplificatori e riser più grandi, quindi sembravamo noi gli headliner. Nel party dopo lo show, James [Hetfield] venne da noi e, mentre ci ubriacavamo, ci disse: ‘Questa è l’ultima volta che voi aprite un concerto per noi’. E così fu! [ride] Non abbiamo più suonato prima dei METALLICA fino agli ultimi dieci anni, quando è successo ma nei festival.
Io li adoro, li supporto sempre e do loro tutta la stima che meritano. Per me ‘Master Of Puppets‘ è il miglior disco metal che sia mai stato fatto. Nessuno ha mai pubblicato qualcosa che ci si avvicini a quell’album, forse i JUDAS PRIEST con ‘Stained Class‘. Anche ‘St. Anger‘ se fosse stato registrato bene, non sarebbe stato così male”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.