EXODUS: Gary Holt, “Molti di noi hanno i sintomi e Will Carroll dei DEATH ANGEL è in terapia intensiva”

Pubblicato il 21/03/2020

Come riportato ieri, il batterista dei DEATH ANGEL, WIll Carroll, è stato ricoverato in un ospedale del Northern California con i sintomi del Covid-19.

Anche il chitarrista degli EXODUS e SLAYER, Gray Holt, ha sintomi della malattia ma più lievi. Entrambi i musicisti sono da poco tornati dal tour europeo con TESTAMENT, EXODUS e DEATH ANGEL.

Come si legge in un post diffuso da Gary Holt, Will Carroll sarebbe grave e pertanto ricoverato in terapia intensiva ma non solo, a quanto pare anche altri membri delle tre band che sono state in tour assieme sarebbero ammalati e in attesa degli esiti dei tamponi:

“Non ho voluto dire nulla prima che la cosa venisse resa nota ma Will Carroll ha veramente bisogno del vostro supporto. Io apprezzo molto i messaggi di affetto che mi avete inviato ma sto solo un po’ male, nulla di più. Will invece è in terapia intensiva e sta molto più male di me. Nulla di paragonabile. Molti di noi hanno i sintomi e stanno attendendo gli esiti dei test”.

Gary Holt

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.