EXODUS: Tom Hunting, “Sono stato operato anche per un mesotelioma e ora faccio immunoterapia”

Pubblicato il 04/01/2022

A sei mesi dall’operazione di asportazione totale dello stomaco a cui è stato sottoposto a causa di un carcinoma a cellule squamose, il batterista degli EXODUS, Tom Hunting, ha dichiarato quanto segue a “Put Up Your Dukes“, il nuovo podcast di Rob Dukes (ex-EXODUS):

“Durante le cure mi hanno anche trovato un mesotelioma nell’addome e sono stato operato anche per quello. E’ quello che stanno tenendo d’occhio ora e mi stanno curando con immunoterapia.
La chemio è come una bomba nucleare, te la mettono in corpo e questa uccide tutto quanto: cellule tumorali, cellule sane… è molto dura per il fisico.
Al momento quindi sono sottoposto ad immunoterapia. A differenza della chiemio, che come ho detto uccide tutto, l’immunoterapia insegna al tuo sistema immunitario ad eliminare le cellule malate. E’ simile a certi trattamenti per l’HIV che si fanno oggi”.

Tom Hunting il 7 ottobre 2021 è tornato per la prima volta sul palco con gli EXODUS dopo l’operazione e attualmente sta bene.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.