EYEHATEGOD: Aaron Hill accoltellato e rapinato

Pubblicato il 08/07/2019

Il batterista degli EYEHATEGOD, Aaron Hill, è stato accoltellato e rapinato prima dello show che avrebbe dovuto tenere con la band il 5 luglio a Guadalajara, Messico.

Secondo quanto riportato da testate messicane, il musicista aveva deciso di andare a piedi dall’hotel al locale dove era previsto il concerto, quando è stato aggredito da tre uomini e una donna che lo hanno minacciato e colpito con un coltello, lasciandogli un taglio di cinque centimetri sul fianco, e lo hanno derubato.

La ferita fortunatamente non è grave.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.