FEAR FACTORY: Burton C. Bell lascia la band!

Pubblicato il 28/09/2020

Il cantante dei FEAR FACTORY Burton C. Bell ha condiviso sul suo sito personale una lunga dichiarazione in cui afferma di aver lasciato ufficialmente la band. Le motivazioni risiederebbero negli attriti creatisi negli ultimi anni tra i membri del gruppo.

Riportiamo qui di seguito in traduzione i passaggi essenziali del post di Bell e, più in basso, la comunicazione integrale in lingua originale.

“Mi considero una persona riservata e preferisco tenere le mie questioni private per me e per le persone di cui mi fido e che amo. Faccio questo pubblico annuncio a ragion veduta, senza discostarmi dalla verità e nonostante le molte rappresentazioni disoneste e accuse infondate giunte da membri passati e presenti della band; una sceneggiata tossica della quale ho scelto di non fare parte.

Gli ultimi anni sono stati un’agonia durante la quale quei componenti della band hanno dissanguato la mia passione con imbrogli depravati. Come diretta conseguenza della loro avidità, quei tre mi hanno trascinato nell’ingiusto sistema giudiziario, fino agli attriti legali che mi hanno lasciato finanziariamente rovinato. Alla fine, quei tre si sono presi la mia principale fonte di sostentamento. Tuttavia, non si prenderanno i trent’anni del mio lascito come cuore pulsante della macchina. Un lascito che nessun altro membro della band, passato o presente, potrà mai reclamare.

Quindi, è dopo una lunga e profonda riflessione che sono giunto alla conclusione di non voler più trovare punti d’incontro con qualcuno di cui non mi fido, e che non rispetto. Per questo, annuncio ai fan la mia dipartita dai FEAR FACTORY per concentrare tutte le mie energie e le mie attenzioni sul successo costante degli ASCENSION OF THE WATCHERS e su tutti i miei impegni futuri.”

 

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.