FEAR FACTORY: Dino Cazares, “La porta è aperta per Burton C. Bell”

Pubblicato il 29/09/2020

Dopo l’annuncio dell’uscita dai FEAR FACTORY del cantante Burton C. Bell, il chitarrista Dino Cazares ha dichiarato quanto segue al podcast “No Fuckin’ Regrets With Robb Flynn“:

“Il cantante che era con noi da 30 anni ha deciso di lasciare la band. Ha pubblicato un comunicato e io sono venuto a sapere della cosa attraverso i social. Non voglio scendere nel merito di ciò che lui ha affermato, perchè molto di quello che dice non ha senso. Da quanto ho notato, non si prende la responsabilità di tutte le cause legali che sono state fatte. Come molti sanno, negli ultimi tre anni siamo stati in causa per il nome della band. I due ex membri [Raymond Hererra e Christian Olde Wolbers] avevano fatto a me e a lui due diverse cause, che avevano mandato me e Burton in bancarotta in due diversi stati. Io vivo in California e lui in Pennsylvania. Diciamo che non è una bella idea mentire a processo quando sei sotto giuramento… Questo è tutto quello che posso dire… è finita che il nome è diventato disponibile. I diritti sul nome che aveva Burton sono diventati disponibili e io li ho acquistati. Non voglio entrare nei dettagli. Se volete la verità, basta che cercate su Google i documenti della causa. Mettete nel motore di ricerca i nostri nomi e li troverete. E’ tutto nero su bianco e potete leggere voi stessi. […]
Non volevo che Burton lasciasse la band. Volevo che rimanesse e che andassimo avanti a lavorare. Abbiamo un nuovo album in uscita il prossimo anno e poi il tour… quando sarà possibile di nuovo andare in tour. E’ tutto qui. Io ho il nome. Cosa cambia? nulla. L’unica cosa che è cambiata è la persona che è proprietaria del nome. Prima eravamo in quattro, poi eravamo solo io e Burton e ora solo io. Facciamo un album in classico stile FEAR FACTORY, facciamo quello che i fan vogliono ascoltare. E’ triste che se ne sia andato ma la porta per lui sarà sempre aperta. Se vorrà lasciarsi alle spalle i problemi del passato, io sarò qui, ma non potrò aspettare troppo a lungo. Quando tutto sarà tornato alla normalità e si potrà andare in tour, dovrò tornare a fare ciò che le band fanno per vivere. Nel frattempo, la porta per lui è aperta”.

Cazares di recente aveva deciso di riregistrare le parti strumentali del nuovo album in uscita nel 2021 e, per finanziare la realizzazione del disco, aveva lanciato una campagna di crowdfunding dalla quale si era però dissociato Burton C. Bell.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.