FEAR FACTORY: Dino Cazares, “Le parti vocali di Burton C. Bell rimarranno sul nuovo album”

Pubblicato il 03/10/2020

Dopo le dichiarazioni di inizio settimana circa l’uscita dal gruppo del cantante Burton C. Bell, il chitarrista dei FEAR FACTORY, Dino Cazares, ha postato il seguente messaggio via social:

“La scorsa settimana Burton C. Bell ha annunciato la sua decisione di lasciare i FEAR FACTORY.

Siamo rimasti tutti rattristati e sorpresi dalla notizia, in quanto non è stata discussa con nessuno all’interno del team dei FEARFACTORY. Burton non ha parlato con nessuno per oltre un anno, il che ha reso difficile la comunicazione. Con il nostro nuovo album in arrivo nel 2021, è triste che abbia scelto di farlo.

Ci sono state molte speculazioni sul motivo per cui ciò è accaduto, con molti fan che hanno pubblicato commenti negativi e talvolta molto offensivi su tutte le nostre piattaforme social, principalmente diretti verso di me. Ci sono tuttavia molte inesattezze nella dichiarazione di Burton pubblicata sul suo sito web e, come sempre, ci sono due lati di ogni medaglia.

Dopo una lunga battaglia in tribunale con i due ex membri della band, Burton ha perso i suoi diritti legali per possedere il nome FEAR FACTORY. Ho avuto quindi l’opportunità di fare qualcosa di giusto e ho sentito che acquisire tutti i diritti sul nome era la cosa giusta da fare per entrambi, quindi dopo quasi 4 anni possiamo tornare a fare dischi e tour come FEAR FACTORY.

Questo è il motivo per cui è triste sentire che ha deciso di lasciare e, secondo me, qualunque problema avesse, avremmo potuto risolverlo.

Rispetto la sua decisione anche se non la capisco. Penso che a volte le persone abbiano solo bisogno di fare grandi cambiamenti nelle loro vite. Anche se vengo incolpato per la sua uscita dalla band, non sono arrabbiato perché sono un individuo abbastanza sicuro e forte.

Perdono tutte le bugie e la negatività che sono venute da lui, e da alcuni fan, perché non so davvero cosa stia passando in questo momento e alcune persone gestiscono una grande perdita in modo diverso dagli altri.

Una cosa che voglio ribadire ancora una volta, è che la campagna GoFundMe viene utilizzata esclusivamente per completare l’album. Mentre scrivo questo post, il mixaggio e il mastering dell’album sono iniziati e non vediamo l’ora che voi, i fan, lo ascoltiate.

E sì, nonostante la decisione di Burton di lasciare i FEAR FACTORY, tutte le sue parti vocali rimarranno sull’album. Per quelli di voi che hanno già contribuito a GoFundMe, vi ringraziamo immensamente!

Burton, mi mancherai e dopo un’eredità di trent’anni come frontman dei FEAR FACTORY, posso solo augurarti tutto il meglio per tutti i tuoi impegni attuali e futuri e voglio ringraziarti per tutti gli anni che hai passato con la band.

Per ora, la porta rimane aperta per Burton, se desiderasse tornare, ma la porta non rimarrà aperta per sempre.

Qualunque cosa accada, i FEAR FACTORY ci saranno ancora.

Grazie”.

Le registrazioni del nuovo album erano state effettuate nel 2017 ma Cazares di recente aveva deciso di riregistrare le parti strumentali e, per finanziare la realizzazione del disco, aveva lanciato una campagna di crowdfunding dalla quale si era però dissociato Burton C. Bell. Le parti vocali sono invece rimaste quelle registrate nel 2017.

Il disco uscirà nel 2021 per Nuclear Blast Records.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.