FEAR FACTORY: Dino Cazares, “Ora sono io l’unico proprietario del nome e del marchio della band”

Pubblicato il 19/09/2020

I FEAR FACTORY pubblicheranno un nuovo album nel 2021 su Nuclear Blast Records. Il disco vedrà Dino Cazares in veste di chitarrista e bassista, Burton C. Bell alla voce e Mike Heller alla batteria.

Le parti vocali sono state registrate nel 2017, mentre più di recente Cazares ha deciso di riregistrare quelle strumentali e, per finanziare la realizzazione del disco, ha lanciato una campagna di crowdfunding dalla quale si è però dissociato Burton C. Bell.

Dino Cazares in una nuova intervista rilasciata a Metal Sucks ha reso noti altri dettagli circa la situazione in cui si trova la band. L’aspetto che più sorprende è che a quanto pare ora detiene lui il 100% dei diritti sul nome della band:

“Sono l’unico proprietario del nome e del marchio ma questo non significa che Burton non possa stare con me nella band. Significa semmai che possiamo continuare a farci un culo così e fare grande musica per i fan. Non ci sono stati litigi tra di noi e non ci siamo mai scontrati a livello legale”.

Cazares ha aggiunto che oltre alla vecchia causa legale che ha visto contrapposti Burton C. Bell e gli ex membri Christian Olde-Wolbers e Raymond Herrera, anche lui si è dovuto difendere in una causa che Wolbers ed Herrera gli hanno fatto. Al termine di queste cause Cazares ha assunto il controllo del nome e del marchio dei FEAR FACTORY:

“Non posso dirti come è finita per Burton ma posso dirti come è finita per me riguardo al nome e al marchio della band. […] Semplicemente qualcosa è diventato disponibile e io l’ho preso. E’ quello che posso dirti, senza parlare dei fatti di Burton“.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.