FEAR FACTORY: Dino Cazares, “Sto provando vari cantanti, sia maschi che femmine”

Pubblicato il 19/04/2021

In una recente intervista rilasciata a Temple Of Bleh, il chitarrista dei FEAR FACTORY, Dino Cazares, ha parlato della ricerca del cantante che andrà a sostituire Burton C. Bell:

“Prenderò una decisione da un momento all’altro. Ci sono vari cantanti molto, molto buoni. Ci sono anche delle ottime cantanti. Sarà difficile scegliere. I fan accetteranno la nuova voce? Oppure no? Queste cose mi preoccupano ma allo stesso tempo devo fare come agli inizi e non aver paura dei cambiamenti. Se il cambiamento non mi spaventa, la reazione dei fan invece è una cosa che tengo molto in considerazione. […]
Voglio suonare dei pezzi che non abbiamo mai fatto dal vivo. Non è un segreto che Burton avesse qualche problema dal vivo. Non riusciva a cantare certi pezzi. Sono cose che succedono. Come ‘Linchpin‘, il nostro pezzo di maggior successo, non riuscivamo mai a suonarlo dal vivo. Voglio un cantante che sia in grado di eseguire quel pezzo ad ogni show. Voglio permettere ai fan di sentire dal vivo le nostre hit, i pezzi per cui hanno pagato il biglietto del concerto”.

I FEAR FACTORY pubblicheranno il nuovo album, intitolato “Aggression Continuum”, il 18 giugno 2021 su Nuclear Blast Records. Preordini su EMP Mailorder.

Sul disco oltre a Dino Cazares hanno suonato il batterista Mike Heller e l’ormai ex cantante Burton C. Bell. Le parti di tastiera sono state eseguite da Igor Khoroshev (ex-YES). E’ stato prodotto da Damien Rainaud (DRAGONFORCE, ONCE HUMAN) e mixato da Andy Sneap (MEGADETH, KILLSWITCH ENGAGE, TRIVIUM).

Ecco la tracklist e la copertina disegnata da Francesco Artusato:

01. Recode
02. Disruptor
03. Aggression Continuum
04. Purity
05. Fuel Injected Suicide Machine
06. Collapse
07. Manufactured Hope
08. Cognitive Dissonance
09. Monolith
10.  End Of Line

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.