FEAR FACTORY: tre possibili cantanti tra cui una donna

Pubblicato il 08/06/2021

Abbiamo contattato recentemente Dino Cazares dei FEAR FACTORY per discutere del prossimo disco “Aggression Continuum“, fuori il 18 giugno su Nuclear Blast. Il leader della band ha rivelato che le audizioni per il successore di Burton C. Bell sono ancora aperte, ma a meno di colpi di scena il cerchio è ristretto a tre opzioni. Dopo le anticipazioni diffuse ad aprile, Cazares ha confermato che uno dei ‘finalisti’ è di sesso femminile, e almeno uno di loro vive fuori dagli Stati Uniti. Queste le dichiarazioni del chitarrista:

“Accetto ancora dei provini, chiunque voglia inviarmi dei video lo può fare. Allo stesso tempo ho ristretto il cerchio a tre persone, e una di loro è una donna. Voglio che la gente sia preparata alla possibilità, il nuovo cantante può essere chiunque riesca ad essere degno del ruolo. Continuo a dirlo perchè voglio che le persone siano pronte, voglio che non ci si aspetti una scelta prevedibile”.

Circa la reazione che i fan potrebbero avere all’eventuale scelta di una voce femminile, Cazares ribadice:

“Faccio quello che devo fare e prenderò la decisione migliore che potrò prendere, per la band e perchè le persone possano goderne. Se qualcuno non l’accetterà va bene… potranno continuare a godere di quello che abbiamo fatto in passato o potranno andare ad ascoltare un’altra band. Se alla gente piacerà, grandioso. Non vivo nella paura che il nuovo cantante potrebbe non piacere. Manterrò la stessa formula di sempre per i FEAR FACTORY, continuerò a scrivere i riff per cui sono amati, con la stessa doppia cassa sincopata, la musica sarà ancora aggressiva e sarà ancora melodica. Ascolterete la formula che ha reso celebri i FEAR FACTORY”.

A breve l’intervista completa su Metalitalia.com.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.