FIVE FINGER DEATH PUNCH: Ivan Moody, “Rob Halford e Jonathan Davis mi hanno aiutato a uscire dalla dipendenza da alcol”

Pubblicato il 31/05/2019

In una recente intervista rilasciata al podcast The Jasta Show, il cantante dei FIVE FINGER DEATH PUNCH, Ivan Moody, ha dichiarato quanto segue circa la sua battaglia contro la dipendenza da alcol:

Rob Halford [JUDAS PRIEST] è una delle persone che più mi hanno aiutato. Lui è sobrio da 40 anni. Quando sono entrato in clinica e non parlavo con i membri della mia band, lui è stato uno di quelli che mi telefonava 10 minuti al giorno, ogni giorno. Non importava dove si trovasse in quel momento, lui alzava il telefono, mi chiamava e mi mandava messaggi. La stessa cosa ha fatto Jonathan Davis [KORN]. Mi ha aiutato molto”.

Ivan Moody è ora sobrio da oltre un anno.

Artista: Five Finger Death Punch | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 30 novembre 2017 | Venue: Gran Teatro Geox | Città: Padova

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.