FOO FIGHTERS: Dave Grohl ha composto un nuovo album metal

Pubblicato il 17/02/2022

Pochi giorni fa i FOO FIGHTERS hanno pubblicato il nuovo pezzo metal intitolato “March Of The Insane”.

Il brano, rilasciato sotto lo pseudonimo di DREAM WIDOW, figura nella colonna sonora della commedia horror “Studio 666” che i FOO FIGHTERS pubblicheranno a fine febbraio per Open Road Films.

Il film è stato girato in una villa ad Encino durante le registrazioni di “Medicine At Midnight“, l’ultimo album dei FOO FIGHTERS, e vede tutti i membri del gruppo nel cast.

La trama:
Nel film i FOO FIGHTERS devono registrare il loro nuovo album ma quando entrano nella casa, si trovano ad affrontare delle forze sovrannaturali che li minacciano. Questi spiriti si rivelano poi essere i DREAM WIDOW, band che 25 anni prima si trovava nella stessa villa per le registrazioni del proprio disco, quando a seguito di un litigio il cantante ha ucciso l’intero gruppo. “March Of The Insane” è uno dei brani composti dai DREAM WIDOW.

Il leader di FOO FIGHTERS, Dave Grohl, ha dichiarato a Rolling Stone di aver registrato un intero album sulle sonorità di “March Of The Insane” e che il disco uscirà sotto il nome di DREAM WIDOW a ridosso del 25 febbraio, giorno di pubblicazione del film. Il frontman ha aggiunto:

“E’ l’album che i DREAM WIDOW stavano registrando prima che il cantante li uccidesse tutti”

Secondo quanto affermato da Grohl, alcuni pezzi sarebbero in stile TROUBLE, altri in stile CORROSION OF CONFORMITY e altri ancora hanno un taglio più alla KYUSS.

Al momento non sono noti altri dettagli.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.