FUCK YOU WE ROCK FESTIVAL 2019: ANCILLOTTI confermati headliners

Pubblicato il 05/08/2019

Comunicato stampa:

Saranno gli ANCILLOTTI ad infiammare il palco della XVII edizione del Fuck You We Rock Festival.
Torna infatti il rock’n’roll party più selvaggio e rumoroso della Toscana targato JUNKIE DILDOZ, e sarà la band del grande Bud Ancillotti and family a celebrare gli onori di casa.
La band, per chi non lo sapesse, è formata da Bud Ancillotti, storica voce dell’ hard’n’heavy italiano ed anima della STRANA OFFICINA. Dal fratello Bid, da un ventennio compagno nel progetto BUD TRIBE. Brian Ancillotti alla batteria, storico drummer anche dei Junkie Dildoz, e dal “fratello di palco” Ciano Toscani alla chitarra.
La band recentemente entrata in studio per lavorare ad un nuovo album, cavalca l’onda del successo del precedente lavoro “Strike Back” che non ha certo perso il proprio smalto, forte anche del grande carisma che caratterizza ogni live della storica formazione.

Il Fuck You We Rock Festival, come da tradizione, si svolgerà presso lo Stony Pub di Pontassieve. Sul palco con gli ANCILLOTTI si esibiranno ben 4 band tra cui i padroni di casa JUNKIE DILDOZ, i potentissimi HANGARVAIN reduci da altre importantissime date al fianco dei DESTRAGE e THE DARKNESS. I BLIND, rivelazione di questa primavera che vede trai suoi membri il fautore del Sinistro Fest, Piero Giotti. I Giovanissimi VAIN VIPERS direttamente da Modena che apriranno il festival con il loro travolgente glam.
L’evento è rigorosamente ad ingresso gratuito, con la presenza dell’ormai classico “ROCK MARKET” la possibilità di bere ottime birre, mangiare e scatenarsi sotto palco in puro stile Fuck You We Rock!

Sabato 31 Agosto 2019 @Stony Pub – Via Di Rosano 171, 50065 Pontassieve (Firenze)
Apertura cancelli ore 17:30, inizio live 18:30
Info: 055/698191

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.