GENUS ORDINIS DEI: i dettagli del nuovo album “Glare of Deliverance” e il video del singolo “Hunt”

Pubblicato il 14/09/2020

Comunicato stampa:

I GENUS ORDINIS DEI ritornano con il nuovo singolo “Hunt” che in combinazione con la traccia “Ritual” ricoprono i primi due estratti della loro opera metal ad episodi intitolata “Glare of Deliverance“, la cui uscita è prevista per il 4 dicembre sotto etichetta Eclipse Records.

Il video del precedente singolo “Ritual“:

Glare of Deliverance” è il terzo LP della band, prodotto da Tommaso Monticelli (JUMPSCARE, ETERNAL DELYRIA, GESCHLECHT) presso il Sonitus Studio. Questo nuovo disco è una raccolta di dieci singole canzoni, ognuna accompagnata dal proprio video musicale. Ogni episodio si concatena l’uno con l’altro, creando una sorta di cortometraggio che racconta la storia di una giovane donna di nome Eleanor, perseguitata dalla Santa Inquisizione.

Senza dubbio, questa è stata l’impresa più ambiziosa dei GENUS ORDINIS DEI sinora rilasciata, poiché oltre alla registrazione e alla produzione, la band ha dovuto mettere insieme un team di produzione di altissimo livello, tra cui il concept artist Tom Roberts (GHOST), costumiste, addestratori di animali, un cast di attori e stuntmen, arrivando anche a un coro orchestrale al completo. Nonostante le difficili condizioni sanitarie che si sono venute a creare nella prima metà del 2020, la programmazione è stata rispettata e il risultato è un capolavoro epico del symphonic metal.

Glare of Deliverance” comprende 10 tracce di potente metal sinfonico che vi lasceranno senza fiato. L’arte di Tom Roberts prende vita nella trama in stile horror, capace di farti sentire impotente mentre Eleanor deve affrontare i corrotti inquisitori. Sarai capace di resistere al suo sguardo mentre ti fissa e grida cercando aiuto?

Tracklist e copertina di “Glare of Deliverance“:

01. Ritual
02. Hunt
03. Edict
04. Examination
05. Torture
06. Judgement
07. Dream
08. Abjuration
09. Exorcism
10. Fire

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.