GEOMETRY OF CHAOS: pubblicato l’album di debutto “Soldiers Of The New World Order”

Pubblicato il 14/04/2021

Comunicato stampa:

I GEOMETRY OF CHAOS sono il nuovo progetto di Fabio La Manna, chitarrista, bassista e compositore, e di Davide Cardella, batterista, e nascono dalle ceneri della loro precedente band, ALCHEMY ROOM. Il debutto “Soldiers of the New World Order” vede la partecipazione di svariati ospiti alla voce: Marcello Vieira, Ethan Cronin e Elena Lippe. Il loro è un progressive metal moderno con un tocco cinematografico e con molte influenze classic rock.

Ecco qui il primo singolo estratto “Spiral Staircase”:

Fabio La Manna ha così commentato:

“La contemporaneità di passato, presente e futuro e la non collocabilità del tempo sono i temi della canzone. Il protagonista vive una situazione che non comprende, ma è reale. L’uomo si sente smarrito in questa deriva fortemente tecnologica e scientifica, vivendo in un contesto di un regime assolutista in cui lo stesso suo vissuto perde di temporalità. Delle voci gli parlano nella testa, forse per mezzo di un qualche dispositivo che tende a manipolarlo e confonderlo”.

Quella dei GEOMETRY OF CHAOS è musica dinamica, progressiva, atmosferica, melodica, selvaggia. “Soldiers of the New World Order” rappresenta un’esperienza coinvolgente e avvincente, di ampio respiro, con atmosfere variabili e sensazioni in continuo mutamento. Non è un viaggio comodo, necessita di attenzione e immedesimazione, oltre ad un’attitudine a rapidi cambiamenti di umore. L’album è un concept: tutte le tracce, infatti, sono legate fra loro dal periodo storico e dalla situazione attuale del mondo. Il contesto è quello di un Nuovo Ordine Mondiale, un unico governo non più di tanto oscuro che manipola e controlla tutto, dal denaro e la politica alla vita delle persone.

Il chitarrista e compositore ha inoltre aggiunto:

“Si tratta di una situazione ben diversa da quella realmente attuale, in verità, poiché nel disco le persone hanno coscienza di assurgere unicamente all’interesse di sconosciuti e che la loro libertà è davvero fittizia. La presa di coscienza è diversa, tuttavia esiste una sensazione di impotenza e rassegnazione, che tende all’accettazione di questo stato di ‘schiavitù’. Nel disco vi è una forte correlazione fra uomo, soldato e robot, figure che diventano quasi indistinte, talmente gli ordini loro imposti li rendono quasi totalmente privi di libero arbitrio”.

Di seguito tracklist e copertina di “Soldiers Of The New World Order”:

1. Idolatry
2. Joker’s Dance
3. Spiral Staircase
4. Garage Evil
5. Observer
6. Saturated
7. Premonition
8. Soldiers Of The New World Order

L’album è ora disponibile in digitale su tutte le maggiori piattaforme musicali di streaming.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.