GG ALLIN: il biopic verrà diretto da Jonas Åkerlund

Pubblicato il 04/12/2022

Jonas Åkerlund, ex batterista dei BATHORY, secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter dirigerà un film sulla vita di GG Allin intitolato “GG Allin: Live. Fast. Die.”. Il regista ha già diretto “Lords Of Chaos” (adattamento cinematografico sull’ascesa del black metal norvegese), e video musicali per artisti del calibro di METALLICA, MADONNA, LADY GAGA e OZZY OSBOURNE.

GG Allin: Live. Fast. Die.” verrà prodotto da Don Murphy e Susan Monford di Angry Films per MVD Entertainment Group, mentre la sceneggiatura verrà scritta da Richard Schenkman. Nel film verrà raccontata la vita e la carriera esplosiva e violenta del controverso frontman, noto per i suoi forti spettacoli dal vivo, nei quali si prodigava in atti di automutilazione, defecazione sul palco e di scontri violenti con il suo stesso pubblico. Al momento non è noto quale attore impersonerà il musicista.

Jonas Åkerlund ha commentato:

“Questo è esattamente il tipo di storia cruda e reale che cercavo. Il film descriverà come Kevin Allin è diventato GG. Il punk era di per sé un genere che si spingeva oltre i limiti, espandendo i veri generi musicali e la definizione di espressione artistica. In un momento in cui si pensava che il punk fosse morto, che avesse esaurito la sua spinta, GG entrò in scena come nessun altro punk prima. ‘Live. Fast. Die.‘ parla di una persona malata che avrebbe dovuto chiedere aiuto. Il carattere forte di GG era un dono, ma questo disturbo borderline di personalità non è stato curato e lo ha ucciso”.

GG Allin morì per overdose di eroina il 28 giugno 1993.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.