GHOST: nessun accordo tra Tobias Forge e gli ex membri della band

Pubblicato il 14/11/2017

Secondo quanto riportato da Corren.se, l’incontro di ieri tra gli avvocati di Tobias Forge e degli ex componenti dei GHOST che hanno sporto denuncia contro di lui non sarebbe andato a buon fine. Le parti non avrebbero infatti trovato un accordo per evitare di portare la causa in tribunale, anche se si ipotizzano nuovi tentativi di scansare una battaglia legale che potrebbe rivelarsi molto lunga e dispendiosa.

Gli ex componenti dei GHOST hanno chiesto un risarcimento di circa 20 mila euro a Forge, a loro dire colpevole di non averli pagati e di aver contravvenuto ai loro accordi di collaborazione. Dal canto suo, Forge sostiene che i GHOST sono sempre stati un suo progetto solista e che le accuse sporte dai musicisti avrebbero causato un grave danno d’immagine al gruppo, il cui “brand” era parzialmente improntato sull’anonimato dei suoi componenti.

Si attendono ulteriori sviluppi per i primi mesi del 2018.

Artista: Ghost | Fotografo: Francesco Castaldo | Data: 19 aprile 2017 | Venue: Alcatraz | Città: Milano

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.