GHOST: perdono la causa contro la distilleria inglese

Pubblicato il 25/12/2020

Artista: Ghost | Fotografo: Elisa Catozzi | Data: 05 dicembre 2019 | Venue: Grana Padano Arena | Città: Mantova

 

Lo scorso maggio una distilleria inglese di nome Ghost Drinks Ltd. era stata denunciata dagli avvocati dei GHOST per presunta violazione del trademark a causa della somiglianza del nome e dell’immagine del brand. La band contestava il fatto che la vodka della Ghost Drinks potesse causare confusione con il gin marchiato GHOST disponibile sul mercato.

Il tribunale dei brevetti svedese ha però stabilito che i due prodotti presentano significative differenze nel design del marchio e che la parola ‘ghost’ è generica e quindi di libero utilizzo.

Pertanto i due prodotti possono rimanere entrambi sul mercato e la causa è stata chiusa.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.