GHOST: Tobias Forge, “Ecco perchè preferisco non lavorare con produttori metal”

Pubblicato il 04/11/2019

Il cantante e leader dei GHOST, Tobias Forge, in una recente intervista rilasciata a Global News ha spiegato perchè preferisce lavorare agli album con produttori pop e non metal:

“Credo che anche nel metal abbiano notato questa cosa… e c’è un preciso motivo: i produttori metal sono molto finalizzati a quello che devono ottenere. Fanno un lavoro fantastico per arrivare esattamente a quell obiettivo. Non ho nulla contro questo ma non è in linea con quello che io cerco di fare. Ecco perchè al momento sono in cerca di un produttore per il nuovo album. Klas Åhlund [produttore dell’album ‘Meliora‘] per me era perfetto, perchè nella sua carriera ha scritto musica pop, ha suonato con i TEDDYBEARS e ha composto per ROBYN e ELLIE GOULDING. Nonostante avesse tutti questi artisti, ha iniziato a fare prog. Era un virtuoso della chitarra in stile YNGWIE MALMSTEEN o RITCHIE BLACKMORE. Quando gli domandai di fare un disco rock, lui mi rispose: ‘Certo, è da molto che lo volevo fare’. Era la situazione perfetta per entrambi, perchè potevamo lavorare su tutti quegli elementi che avevamo in comune. Potevamo trarre spunto dalla euro disco fino agli SLAYER, giusto per fare un esempio. Se invece lavori con produttori metal, ti dicono ‘SLAYER ok, ma il resto è solo musica ordinaria’. Non dico che tutti i produttori metal siano così ma credo semplicemente che il metal al giorno d’oggi, a differenza che nel 1975, sia un genere molto definito. La gente della nostra età o più giovane è cresciuta sapendo esattamente cos’è il metal. Ma chi era già in giro quando uscì ‘Back In Black‘ degli AC/DC non ne aveva realmente idea. Ora il metal è pieno di regole, è troppo rifinito ed è troppo conservatore e per fare un nuovo album, credo sia meglio non ragionare in base a tutte queste regole”.

I GHOST registreranno il nuovo album nel 2020. Tobias Forge ha dichiarato che il disco avrà più chitarre rispetto al precedente “Prequelle” e lo vedrà nuovamente vestire i panni di Papa Emeritus.

Artista: Ghost | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 08 maggio 2019 | Venue: Ippodromo SNAI San Siro | Città: Milano

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.