GHOSTLY AERIE COVEN e SUBHUMAN HORDES: è morto Riccardo Sessa

Pubblicato il 25/10/2021

Riccardo Sessa, chitarrista dei black metaller GHOSTLY AERIE COVEN e della grindcore band SUBHUMAN HORDES, è deceduto nella notte tra Sabato e Domenica a causa di un incidente stradale.

Il ventiquattrenne novarese viaggiava con amici sulla tangenziale Ovest di Milano a bordo di una Golf dopo una serata trascorsa al Magnolia. Tra Assago e Buccinasco l’auto ha urtato un camioncino che la precedeva ed è finita in mezzo alla carreggiata. I ragazzi sono usciti dall’auto illesi ma Riccardo era apparentemente privo di sensi sul sedile del passeggero, quindi hanno tentato di estrarlo. Pochi secondi dopo il gruppo di amici è stato investito da un SUV. Due giovani e l’autista ventiseienne del SUV sono rimasti feriti in modo lieve, mentre per Riccardo non c’è stato niente da fare.

L’autopsia dovrà stabilire se il musicista è deceduto a causa del primo schianto o per l’impatto con il SUV.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.