GOJIRA: Joe Duplantier, “Stiamo lavorando al Sea Shepherd EP”

Pubblicato il 10/10/2017

Intervistato dalla radio  90.3 WMSC-FM, il frontman dei GOJIRA Joe Duplantier ha dato qualche aggiornamento sull’avanzamento dei lavori per l’EP dedicato alla promozione di Sea Shepherd che la band ha in lavorazione ormai da diversi anni:

“Abbiamo registrato quattro brani. Uno è stato pubblicato, con Devin Townsend e Fredrik Thordendal dei MESHUGGAH. Il brano si chiama ‘Of Blood And Salt’ e lo abbiamo rilasciato nel 2011. Ci sono altri tre brani che erano su un hard drive che però è crashato, quindi è stata una gran rottura di scatole ri-registrare tutto. Ma ce l’abbiamo fatta, dopo tre anni. Solo che eravamo così impegnati con la band, con l’album e il tour che è stata dura rimettercisi. Ma ora, mentre parliamo, c’è un ingegnere al mio studio che sta mettendo insieme tutto e stiamo cercando di rendere finalmente questa cosa una realtà. Ma non farò dichiarazioni, tipo ‘Oh, questa è la data di uscita’. Ho imparato la lezione. Ne parlerò quando sarà pronto, ma per ora ci sto ancora lavorando.”

Nel corso della stessa intervista, è stato chiesto a Duplantier se i GOJIRA intendono intraprendere un tour celebrativo per il decennale di “The Way Of All Flesh”, suonando live tutto l’album:

“No. Non ci sentiamo coinvolti da questa cosa dell’anniversario. Forse pubblicheremo qualcosa, un’edizione speciale, ma non credo che faremo delle date in cui suoniamo tutto il disco o roba simile. Mi piace quando i gruppi lo fanno, ma non credo che saremmo in grado di farlo a nostra volta. Ci sono sempre dei brani di quell’album che non suoniamo perché sono troppo complicati.”

Artista: Gojira | Fotografo: Francesco Castaldo | Data: 14 giugno 2017 | Venue: Alcatraz | Città: Milano

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.