GOTTHARD: cambio di batterista

Pubblicato il 20/04/2021

I GOTTHARD si sono separati dal batterista Hena Habegger. Al suo posto entra Flavio Mezzodi.

La band dichiara:

“Negli ultimi due anni Hena non ha svolto un ruolo attivo come batterista dei GOTTHARD e quindi entrambe le parti hanno deciso di prendere strade diverse”.

Hena Habegger:

“Durante il mio periodo di pausa, mi sono reso conto che in futuro volevo dedicare tutta la mia attenzione alla mia famiglia. Questo è il motivo per cui ho preso la difficile decisione di lasciare la band. I GOTTHARD hanno bisogno di un batterista che possa contribuire al 100% alla band. Come padre di due bambini piccoli, non posso più essere all’altezza di questo compito. Auguro alla band il meglio in assoluto e ringrazio i miei compagni per i grandiosi e indimenticabili 30 anni che abbiamo trascorso assieme”.

Leo Leoni:

“Siamo molto dispiaciuti di rimanere senza Hena dopo tanti anni, ma rispettiamo la sua decisione. Auguriamo a lui e alla sua famiglia tutto il meglio per il futuro. Flavio ha già suonato al posto di Hena nel recente passato. Ci siamo presto resi conto che era perfetto per la band sul piano musicale e anche su quello personale. Siamo positivi per il futuro!”

Flavio Mezzodi:

“Cari fan dei GOTTHARD! Sono felicissimo di essere il nuovo membro della G-Family e di poter fare la mia parte come batterista. Auguro a Hena e alla sua famiglia tutto il meglio per il futuro!”

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.