GRETA VAN FLEET: Josh Kiszka sta male, interrotto il tour australiano

Pubblicato il 05/02/2019

I GRETA VAN FLEET sono stati costretti ad annullare la restante parte del tour australiano a causa delle condizioni di salute del cantante Josh Kiszka:

“Cari fan di Melbourne, ho delle brutte notizie. Sfortunatamente nel viaggio tra Stati Uniti, Giappone e Australia ho preso un’infezione alle vie aeree superiori che è evoluta in una laringite. Ho tentato di guarire ma sembra che non sia riuscito a levarmela di torno. I medici mi hanno detto che cantare in queste condizioni, potrebbe causare danni alle mie corde vocali. Non voglio prendere questo rischio e di conseguenza dobbiamo posticipare gli show di oggi e domani. Per me cantare per voi significa tutto e mi spezza il cuore dover rinunciare ma devo prendere seriamente la mia salute e non voglio rischiare di farmi del male. Sono estremamente dispiaciuto. Stiamo già lavorando per riprogrammare le date e le annunceremo presto”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.