GUINEAPIG: guarda il video del nuovo singolo “City Of The Monkey God”

Pubblicato il 22/05/2022

Comunicato stampa:

GUINEAPIG pubblicano oggi il singolo “City Of The Monkey God”. La canzone è tratta del nuovo album “Parasite”, in uscita il 10 giugno 2022 via Spikerot Records.

La goregrind band italiana ha ancora una volta collaborato con la performing artist Stelladiplastica e il video è stato diretto da Marco Ristori e Luca Boni, stessa crew del precedente:

Il commento del chitarrista e cantante Fra:

“’City Of The Monkey God‘ prende il nome da una leggenda del sedicesimo secolo, una maledizione che diffuse, secondo le credenze di allora, una terribile malattia in una città perduta in Honduras. Il mistero venne risolto solo 500 anni dopo, quando un gruppo di esploratori ebbero il volto sfigurato da un parassita carnivoro. In contrasto con il testo, che spiega ciò che è accaduto ai poveri esploratori, il video si concentra più sulla vecchia leggenda, osservando la storia dal punto di vista di Dio. Noi GUINEAPIG abbiamo sempre voluto essere fuori dagli schemi e abbattere i cliché del genere, sia musicalmente che esteticamente: ‘City Of The Monkey God’ è un video simbolico su un’antica divinità, nello specifico una Dea nella nostra interpretazione, che è consapevole del suo potere ma al tempo stesso è colpita da esso. Ciò che lei ha creato, la sua terra, è ciò che sta sporcando il suo stato di purezza.”

Parasite” è disponibile al preorder qui nei seguenti formati:
– Digipack CD
– 400x Vinile Nero ‘PANDEMIC’
– 100 Vinile Ultra Clear ‘SAPROPHYTE’ – Limitato a 100 copie numerate a mano (esclusiva Spikerot)
– Digitale
– T-shirt / Longsleeve / Felpa / Shopper
– Bundle

Disponibili i precedenti singoli “Taxidermia” e “Mermaid In A Manhole”:

GUINEAPIG online:

facebook.com/guineapigbulldozer
instagram.com/guineapig_band

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.