HELL MOTEL PARTY 2018: show spostati al Campus Industry di Parma

Pubblicato il 31/12/2018

Di seguito il comunicato diffuso ieri da Obscene circa l’Hell Motel Party, evento privato in programma questa sera a Parma:

 

ATTENZIONE, COMUNICAZIONE URGENTE:

A causa dell’elevato numero di adesioni all’evento, in concomitanza con le nuove misure di sicurezza adottate dopo i recenti fatti accaduti ad Ancona e dopo un ordinanza comunale emessa in DATA ODIERNA dal comune di Reggio Emilia, siamo costretti, per la sicurezza del pubblico e per il rispetto delle normative vigenti , di apportare una modifica nella programmazione dell’evento, spostando gli shows presso il Campus Industry Music di Parma. Tutte le persone che hanno acquistato i pacchetti comprendenti il pernottamento in hotel saranno servite da servizio navetta gratuito con diversi pullman, il quale si occuperà dei trasporti andata e ritorno verso le locations al fine di garantire la vostra sicurezza.

Di seguito i dettagli:

CHECK IN HOTEL PER PERNOTTAMENTO: 17:00
APERITIVO HOTEL PER I POSSESSORI DI PACCHETTI PERNOTTAMENTO E CENA: 18:00
CENA PRESSO IL BEST WESTERN HOTEL DI REGGIO EMILIA: Dalle 19:30 alle 22:30
PARTENZA NAVETTE DALLE 21:00​

Live @Campus Industry Music-Parma
SLANDER 23:05
EXPLORER 22:25
BLACK GREMLIN 21:45

Aftershow con GRUMO, DEATHFUCKER e WHISKY RITUAL

• Area 1 dalle 00:30 a cura di The Abyss Brothers from Obscene, Mike De Chirico (Caronte) & Dimitri Corradini (Distruzione).

• Area 2 con Dark/ New Wave/ Goth/Post Punk + Dj Set dalle 21:00 a cura di Mara e Roberto FerrarI, Lilly, Roberto Falchi.

• Area 3 con Electro/Hardstyle/Psy + Dj Set dalle 21:00 a cura di Noorglo , Sutek, Jeez, Merlo, Dead Headz, Cyberspeedy, Alchemist

PACCHETTI DISPONIBILI:
Ancora disponibili le WHITE CARD che comprendono la prenotazione per la festa privata al Campus Industry

RIMBORSI:
A causa del disagio arrecato, non dipendente dalla nostra volontà, l’organizzazione si mette a disposizione per eventuali rimborsi e informazioni scrivendo a hellmotelparty@gmail.com

Ci scusiamo per il disagio

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.