HEVISAURUS: il video di “100” con ospiti da NIGHTWISH, STRATOVARIUS, SONATA ARCTICA, MEGADETH e altri

Pubblicato il 18/10/2019

Gli HEVISAURUS hanno pubblicato un nuovo video per la canzone “100” con numerosi ospiti. Il nuovo album “Bändikouluun!” è in pubblicazione il 25 ottobre. La band è nata nel 2009 per far conoscere il metal ai bambini finlandesi.

Questi gli ospiti di “100”:
Marco Hietala / Nightwish
Noora Louhimo/ Battle Beast
Timo Kotipelto / Stratovarius
Samy Elbanna / Lost Society
Pasi Rantanen / Thunderstone
Olavi Tikka / Milestones
Tony Kakko / Sonata Arctica
Mikko Kotamäki / Swallow the Sun
Netta Laurenne / Smackbound
Mikael Salo / Thy Row, Metal De Facto
Teemu Mäntysaari / Wintersun, Smackbound
Jens Johansson / Stratovarius, Rainbow
Daniel Freyberg / Children of Bodom
Markus Vanhala / Omnium Gatherum, Insomnium
Kiko Loureiro / Megadeth
Matias Kupiainen / Stratovarius
Iivo Kaipainen & Arttu Vauhkonen / Arion
Kai Hansen / Gamma Ray, Unisonic
Tim Hansen / Induction
Joona Björkroth / Battle Beast, Brymir
Henrik Klingenberg / Sonata Arctica
Niko Tyrväinen / Radio Rock winner
Nino Laurenne / Thunderstone
Vili Itäpelto / Smackbound, Tracedawn
Anton Kabanen / Beast In Black

Tracklist e artwork di “Bändikouluun!“:

01. “Bändikouluun!”
02. “Poro soitti taikarumpua”
03. “Pianon kannen alla”
04. “Monster-auto”
05. “He-Sa-Mu-Ko-Mi-Ri-POM!”
06. “Ukko ja kookosbanjo”
07. “Bäng Bäng!”
08. “Ystävyys on ikuista”
09. “Roinavuoren Rotta”
10. “100”

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.