‘Hired Gun’: il documentario sui session man è disponibile su Netflix

Pubblicato il 04/12/2017

“Milioni di fan li hanno visti e conoscono la loro musica, ma chi sono questi musicisti di prim’ordine?”

Hired Gun” è un documentario che vuol celebrare gli ‘eroi sconosciuti’ nel mondo della musica, ovvero tutti quei session man che suonano all’ombra delle star più note sul palco e nei loro dischi in studio.

Il film, prodotto da Jason Hook dei FIVE FINGER DEATH PUNCH, è da poco disponibile su Netflix.

Assieme a Hook le testimonianze di Liberty DeVitto (batterista di BILLY JOEL per 30 anni), Rudy Sarzo (OZZY, QUIET RIOT, WHITESNAKE, DIO, QUEENSRYCHE), Kenny Aronoff (JOHN MELLENCAMP, BOB SEGER, CHICKENFOOTEric Singer (KISS, BADLANDS, ALICE COOPER, BLACK SABBATH, THE CULT), John 5 (ROB ZOMBIE, MARILYN MANSON, DAVID LEE ROTH, MEATLOAF, LYNYRD SKYNYRD) e Steve Vai (FRANK ZAPPA, DAVID LEE ROTH, WHITESNAKE).

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.