HJELVIK: (ex-KVELERTAK): il video del nuovo singolo “Glory Of Hel’”

Pubblicato il 06/11/2020

Comunicato stampa:

Oggi la band solista norvegese blackened Viking heavy metal HJELVIK pubblica il video del terzo singolo tratto dall’album di debutto “Welcome To Hel”, in uscita il 20 novembre su Nuclear Blast.

Il video di ‘Glory Of Hel‘ è stato animato da Adam Avilla di Flesh & Bones a San Francisco, California e vede la partecipazione in qualità di ospite di Matt Pike di HIGH ON FIRE e SLEEP.

Il frontman Erlend Hjelvik a proposito della canzone dichiara:

“Sono entusiasta di svelare finalmente ‘Glory of Hel’ in tutta la sua… gloria! È uno dei brani più duri di ‘Welcome To Hel’ e vi partecipa il mitico Matt Pike (HIGH ON FIRE e SLEEP) che presta la sua voce assassina e il suo assolo di chitarra che fa schizzare fuori le orbite. Poi, c’è un video musicale animato da paura, creato dal disgustosamente talentuoso Adam Avilla. Il video narra la morte del figlio di Odino, Balder, e i successivi eventi del Ragnarok, con uno stile di animazione che ricorda i classici di culto come ‘Heavy Metal‘ e ‘Fire And Ice‘. Grazie sia a Matt che ad Adam per il loro straordinario contributo e spero alla gente piaccia!”.

HJELVIK è la nuova band solista dell’ex frontman, autore dei testi e co-fondatore dei KVELERTAK, Erlend Hjelvik.

I primi due singoli “Helgrinda” e “North Tsar“:

Il primo album solista di HJELVIK Welcome To Hel”, basato sulla mitologia e la storia norrena, include tutti gli orpelli di un remunerativo saccheggio vichingo. L’album è stato registrato e mixato al The Hallowed Halls di Portland, Oregon, USA da Justin Phelps (Joe Satriani, Poison Idea, Slough Feg) e masterizzato dal vincitore di un Grammy Alan Douches (Mastodon, Converge, Baroness). Al disco partecipano in qualità di ospiti speciali Matt Pike (Sleep, High On Fire) e Mike Scalzi (Slough Feg). Il leggendario Joe Petagno, autore delle immagini iconiche e senza tempo che tutti conosciamo di band come Motörhead, Led Zeppelin, Nazareth, ha creato l’artwork dell’album “Welcome To Hel” e il logo di HJELVIK.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.