HJELVIK (ex-KVELERTAK): il video del nuovo singolo “Welcome To Hel”

Pubblicato il 18/09/2020

Comunicato stampa:

Oggi la nuova band norvegese blackened Viking heavy metal HJELVIK pubblica il video del primo singolo ‘North Tsar‘, tratto dall’album di debutto “Welcome To Hel”, in uscita il 20 novembre su Nuclear Blast.

HJELVIK è la nuova band solista dell’ex frontman, autore dei testi e co-fondatore dei KVELERTAK, Erlend Hjelvik. Dopo avere suonato dal vivo in tutto il mondo con le più grandi band del pianeta come METALLICA, SLAYER e GHOST e avere vinto quattro Norwegian Spelleman award, Erlend si è separato dal gruppo nel 2018 e ha speso gli ultimi due anni a comporre e creare il primo album di HJELVIK.

Il frontman Erlend Hjelvik commenta: “È grandioso offrire alla gente un primo assaggio di ciò che l’aspetta attraverso lo straordinario video di ‘North Tsar’ che i talentuosi ragazzi di Grupa13 hanno creato per me!“.

Il video censurato può essere visto qui:

Il video non censurato sarà visibile dalle ore 12 del 19 settembre:

Erlend aggiunge: “È stata un’esperienza fantastica, il giorno in cui le restrizioni per il Coronavirus sono state incrementate, ho preso il primo volo dalla Norvegia alla Polonia e abbiamo girato l’intero video in un giorno solo in un villaggio vichingo chiamato Jomsborg. Grupa13 ha fatto un lavoro eccellente con il suo team, che comprendeva dei rievocatori vichinghi ben addestrati, una fantastica squadra SFX e ha persino portato dei lupi e un corvo enorme. Sono state riprese intense ed efficienti. È stato pazzesco trovarsi nel bel mezzo di una battaglia vichinga durante l’esecuzione della mia canzone, soprattutto perché il villaggio era aperto ai turisti che si sono messi in mezzo alla strada a guardare e a farsi dei selfie, rendendo l’esperienza piuttosto bizzarra! Ciononostante, mi sono divertito molto e sono estremamente contento del risultato“.

Il primo album solista di HJELVIK Welcome To Hel”, basato sulla mitologia e la storia norrena, include tutti gli orpelli di un remunerativo saccheggio vichingo. L’album è stato registrato e mixato al The Hallowed Halls di Portland, Oregon, USA da Justin Phelps (Joe Satriani, Poison Idea, Slough Feg) e masterizzato dal vincitore di un Grammy Alan Douches (Mastodon, Converge, Baroness). Al disco partecipano in qualità di ospiti speciali Matt Pike (Sleep, High On Fire) e Mike Scalzi (Slough Feg). Il leggendario Joe Petagno, autore delle immagini iconiche e senza tempo che tutti conosciamo di band come Motörhead, Led Zeppelin, Nazareth, ha creato l’artwork dell’album “Welcome To Hel” e il logo di HJELVIK.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.