IGGOR e MAX CAVALERA: la versione riregistrata di “Morbid Visions” dei SEPULTURA

Pubblicato il 12/05/2023

 

I fratelli Cavalera il 14 luglio 2023 pubblicheranno per Nuclear Blast le riregistrazioni del primo EP dei SEPULTURABestial Devastation” e il primo studio album “Morbid Visions“.

Ecco la versione riregistrata del brano “Morbid Visions“:

Max Cavalera commenta:

“Man mano che si va avanti, a volte bisogna tornare da dove tutto è iniziato! Abbiamo ri-registrato ‘Bestial Devastation‘ e ‘Morbid Visions‘ con suoni nuovi, ma con lo stesso spirito crudo e senza tempo. L’artwork riflette i tempi in cui viviamo attualmente… Apocalittici come l’inferno! Abbiamo anche due nuovi brani con riff di quel periodo, siamo andati a memoria”.

Iggor Cavalera afferma:

“Ho sempre pensato che le registrazioni dei nostri vecchi lavori non rendessero giustizia al modo in cui eseguivamo le canzoni. Quindi, questo è un momento molto speciale della nostra vita e siamo molto orgogliosi di mostrare a voi fan la nostra vera rappresentazione degli incredibili ‘Bestial Devastation‘ e ‘Morbid Visions‘.”

Morbid Visions” e “Bestial Devastation” sono stati ri-registrati presso The Platinum Underground. Gli album sono stati prodotti da Max Cavalera e Iggor Cavalera con l’assistenza dell’ingegnere del suono John Aquilino. Arthur Rizk si è occupato del missaggio e del mastering di entrambi gli album. I CAVALERA hanno arruolato Eliran Kantor per la realizzazione degli artwork dei due dischi.

Track listing e artwork:

Morbid Visions

1. Morbid Visions
2. Mayhem
3. Troops Of Doom
4. War
5. Crucifixion
6. Show Me The Wrath
7. Funeral Rites
8. Empire Of The Damned
9. Burn The Dead

Pre-salva “Morbid Visions” qui: https://cavalera.bfan.link/morbid-visions

Bestial Devastation

1. The Curse
2. Bestial Devastation
3. Antichrist
4. Necromancer
5. Warriors Of Death
6. Sexta Feira 13

Pre-salva “Bestial Devastation” qui: https://cavalera.bfan.link/bestial-devastation

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.