IRON MAIDEN: Bruce Dickinson, “Il mio ‘Dio del rock’ e Ian Gillan dei DEEP PURPLE”

Pubblicato il 04/04/2021

 

In una recente intervista rilasciata a “The Rock Show With Johnnie Walker” sulla BBC, il cantante degli IRON MAIDEN, Bruce Dickinson, ha dichiarato che il suo “Dio del rock” è Ian Gillan dei DEEP PURPLE:

“Ricordo che ero un giovane adolescente brufoloso e c’era questo rumore che proveniva dalla porta di qualcuno. La aprii e dissi: ‘Che diavolo è?’. Era ‘Speed ​​King‘ dei DEEP PURPLE da ‘Deep Purple In Rock‘ e fu quello che mi spinse ad iniziare.
Detto questo, ho incontrato Ian Gillan. Non solo l’ho incontrato, ma in realtà sono andato in tour con lui quando cantavo nei SAMSON.
Facemmo un album nello studio di Ian Gillan. Andammo tutti al pub e bevemmo qualche pinta. A quel punto entrò il mio Dio Ian Gillan e disse, ‘Hey, che grande cantante. Chi è il cantante?’. In quel momento sentii l’improvviso bisogno di vomitare. Corsi fuori dalla stanza e andai alla toilette a vomitare per circa 45 minuti. A un certo punto entrò il mio idolo, prese a calci la porta e disse: ‘Dai, amico, esci da lì e ti puliamo con un asciugamano’. Mi mise su un taxi e mi rimandò a casa. Non l’ho mai dimenticato”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.