IRON MAIDEN: Bruce Dickinson si converte allo smartphone, “Ora la mia vita farà schifo”

Pubblicato il 27/05/2021

Artista: Iron Maiden | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 16 giugno 2018 | Evento: Firenze Rocks | Venue: Visarno Arena | Città: Firenze

 

In una recente intervista rilasciata a Planet Rock, il cantante degli IRON MAIDEN, Bruce Dickinson, ha parlato del fatto che ha dovuto iniziare a utilizzare uno smartphone dopo anni passati a telefonare e messaggiare con un vecchio Nokia.

La sua “conversione” tecnologica è stata determinata dalla partecipazione all’iniziativa di raccolta fondi Heavy Metal Truants che prevede una biciclettata di due giorni e mezzo con partenza da Londra e arrivo, dopo 175 miglia, a Donington Park, sede del Download Festival.

“Quasi un anno fa, ho ricevuto questo smartphone dall’ufficio degli IRON MAIDEN. Mi hanno detto: ‘Ecco il tuo smartphone’. C’era anche una scheda SIM con esso e tutto il resto. Ho pensato: ‘carino’ e l’ho messo via e non l’ho più toccato, fino a quando sono arrivati gli Heavy Metal Truants. Loro mi hanno detto: ‘Devi fare questa cosa e registrare i tuoi spostamenti su questa app. Ho quindi inserito quella scheda SIM. L’intero processo, in realtà, mi ha incoraggiato a inserire quella scheda SIM, e ora ho uno smartphone. Quindi, fondamentalmente, la mia vita d’ora in poi farà schifo. Io vivrò la mia vita attraverso questo coso, ma fa anche cose interessanti”.

Dickinson si è più volte dichiarato non interessato all’uso di smartphone e social network. Nel 2015 dichiarò:

“Il mio telefono è un Nokia che non può nemmeno scattare foto ed è tenuto insieme con del nastro adesivo. Questo è il mio telefono e la gente lo guarda con orrore. Mi chiedono: ‘Perchè non hai un iPhone?’ Perchè poi si riempirebbe di merda”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.