IRON MAIDEN e il rischio di posticipo dei concerti: “Vi informeremo se cambierà qualcosa in base alle comunicazioni dei governi locali”

Pubblicato il 20/03/2020

Gli IRON MAIDEN, a causa dell’emergenza sanitaria legata all’epidemia di coronavirus, hanno posticipato a date da destinarsi il tour in Australia e Nuova Zelanda previsto per maggio.

Il manager della band, Rod Smallwood, ha dichiarato:

“Siamo molto dispiaciuti di non poter incontrare i nostri fan in Australia e Nuova Zelanda a maggio, per via delle comprensibili restrizioni governative sui concerti. Purtroppo, questo è un periodo di grande incertezza.
Siamo ancora intenzionati a portare da voi il ‘Legacy of The Beast’ tour e faremo di tutto per riuscirci in collaborazione coi promoter e compatibilmente con quel che sta accadendo nel mondo.
A tutti i nostri fan… ci fa piacere che tutti siate in attesa di notizie e aggiornamenti. Vi terremo informati circa eventuali cambiamenti in ogni singolo stato, a seconda di quanto verrà comunicato dai canali governativi locali”.

Artista: Iron Maiden | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 16 giugno 2018 | Evento: Firenze Rocks | Venue: Visarno Arena | Città: Firenze

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.