IRON MAIDEN: in arrivo il libro “Revelations – gli Iron Maiden dalle origini a Seventh Son”

Pubblicato il 25/10/2019

Comunicato di Tsunami Edizioni:

Martin Popoff
REVELATIONS
Gli Iron Maiden dalle origini a Seventh Son

Data di pubblicazione: 28 novembre 2019

In “RevelationsMartin Popoff racconta la parabola della più grande band heavy metal di tutti i tempi, dagli esordi sino al loro album più ambizioso degli anni ’80 passando per i primi cambi di formazione, i Soundhouse Tapes, la nascita di Eddie, l’arrivo di Bruce Dickinson e tutti i dischi che hanno fatto epoca e ancora oggi influenzano e appassionano intere generazioni di metallari e non.

Gli IRON MAIDEN sono il più grande gruppo metal di sempre. Anche chi è completamente a digiuno di musica hard’n’heavy ha sentito parlare di loro, in un modo o nell’altro. Forse non li ha mai ascoltati, ma di sicuro ha presente la mascotte Eddie che appare sulle copertine di ogni loro album.

E i dischi sono proprio ciò che ha fatto entrare la band inglese nella leggenda. Sin dagli esordi, il gruppo capitanato dal caparbio bassista Steve Harris si è imposto sulle scene grazie a una qualità musicale eccellente, show dal vivo al fulmicotone e una notevole attenzione per i testi e l’estetica. I loro album degli anni Ottanta hanno contribuito a plasmare e tenere vivo un genere diventando tutti dei classici, nessuno escluso.

In “Revelations“, Martin Popoff ce li racconta nel suo stile inconfondibile, soffermandosi su ogni brano e raccontando segreti e retroscena di musiche, testi, registrazioni, artwork e concerti. “Iron Maiden“, “Killers“, “The Number of the Beast“, “Piece of Mind“, “Powerslave“, “Live After Death“, “Somewhere in Time” e “Seventh Son of a Seventh Son” sono sviscerati nel dettaglio, in uno sguardo che è al tempo stesso un’analisi e una celebrazione dell’epoca d’oro di questi giganti dell’heavy metal capaci ancora oggi di infuocare ogni palcoscenico.
Martin Popoff è stato definito “il giornalista heavy metal più famoso del mondo”. Si dica abbia scritto più recensioni di chiunque altro nella storia del giornalismo musicale di tutti i generi, e inoltre è l’autore di circa cinquanta libri dedicati a hard rock, heavy metal, classic rock e collezionismo di dischi. Per quattordici anni è stato il caporedattore dell’ormai defunta Brave Words & Bloody Knuckles, la principale pubblicazione metal del Canada, e ha anche scritto per Revolver, Guitar World, Goldmine, Record Collector e molte altre testate. Attualmente vive a Toronto. Per Tsunami Edizioni sono stati pubblicati “Scorpions – Uragano Tedesco“, “Whitesnake – Il Viaggio del Serpente Bianco” e “Black Sabbath: Sabotage!

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.