IRON MAIDEN: Paul Di’Anno, “Non li biasimo per essersi liberati di me’

Pubblicato il 25/02/2020

In una recente intervista rilasciata a Metal Hammer UK, l’ex cantante degli IRON MAIDEN, Paul DiAnno, ha dichiarato quanto segue circa la decisione della band di licenziarlo nel lontano 1981:

“Non li biasimo per essersi liberati di me. Era la band di Steve ma mi sarebbe piaciuto contribuire contribuire di più. Dopo un po’ questo mi ha fatto perdere motivazione. Alla fine non davo più il 100% ai MAIDEN e questo non era giusto nè per la band, nè per i fan o me stesso”.

Paul DiAnno venne licenziato dopo i primi due album degli IRON MAIDEN anche a causa dei suoi eccessi. Come lui stesso ha ammesso, in passato ha fatto un pesante uso di cocaina:

“Sniffavo non-stop, 24 ore al giorno”

Venne sostituito da Bruce Dickinson.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.