IRON MAIDEN: Paul Di’Anno verrà operato oggi

Pubblicato il 12/09/2022

Dopo vari ritardi dovuti alla sua salute, l’ex cantante degli IRON MAIDEN, Paul Di’Anno, verrà sottoposto oggi al tanto atteso intervento alle gambe presso un ospedale di Zagabria.

Come riportato dallo stesso musicista con la seguente foto, oggi è arrivato il via libera definitivo per l’operazione e Paul è in sala operatoria.

“E andiamo! Facciamo questa cazzo di cosa!”

Come on let's do this fkn thing ?? Ave it ⚒⚒⚒

Pubblicato da Paul Andrews su Domenica 11 settembre 2022

Come precedentemente riportato, Paul Di’Anno verrà sottoposto a tre interventi nell’arco di due giorni consecutivi e dovrà successivamente affrontare un periodo di riabilitazione che dovrebbe consentirgli di tornare a camminare entro fine anno.

Il primo sarà il posizionamento di un filtro cavale, un dispositivo a forma di ombrello che viene impiantato nella vena cava al fine di prevenire che dei trombi causino embolia polmonare. Il secondo sarà la rimozione di un cemento osseo che al momento Paul ha al posto dell’articolazione del ginocchio destro. Il terzo, e più complicato, sarà infine l’impianto di una nuova articolazione artificiale.

A causa della scarsa circolazione che Paul ha a livello della gamba destra, il rischio di una mancata guarigione e del conseguente rigetto dell’impianto è presente. In caso di rigetto, l’unica strada percorribile sarebbe quella dell’amputazione dell’arto, eventualità di cui Paul è consapevole. Per questo il musicista, oltre a venire sottoposto ad altre cure per migliorare la circolazione, ha seguito anche un programma di preparazione a livello psicologico.

Oltre alle raccolte fondi organizzate da fan e persone vicine a Paul, anche gli IRON MAIDEN hanno deciso di aiutare economicamente il cantante e finanziare le spese mediche per l’operazione.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.