IRON MAIDEN: quando la passione incontra la beneficenza

Pubblicato il 26/06/2019

Emily, una accanita fan australiana degli IRON MAIDEN ora residente in Svezia, ha lanciato una particolare campagna di beneficenza. Amante degli IRON MAIDEN al punto di aver visto nel 2018 ben 24 concerti della band inglese, ha deciso di ripetere l’esperienza, questa volta però documentando dettagliatamente il suo viaggio e pubblicando il materiale video e fotografico su un profilo Instagram, visualizzabile dopo aver effettuato una donazione. Il ricavato verrà devoluto ad una associazione peruviana per la cura del cancro.

Emily, dopo aver perso la madre, la zia e la nonna per via di un tumore al seno, ha scoperto di avere una mutazione nel gene BRCA-1 che la rendere particolarmente predisposta a questa malattia e dovrà pertanto essere sottoposta ad una mastectomia preventiva. La ragazza ha quindi deciso di fare questo nuovo viaggio all’insegna della sua passione per gli IRON MAIDEN prima di sottoporsi all’operazione.

Riguardo alla decisione di devolvere i ricavati all’associazione peruviana ha dichiarato:

“Un conto è essere una donna povera e malata in un paese sviluppato, ma tutt’altra cosa è essere una donna malata terminale in un paese in via di sviluppo. Ecco perchè ho deciso di collaborare con l’associazione di volontari Club de la Mama INEN Neoplásicas, che offre aiuto ai malati di tumore al seno”.

Visita il profilo Instagram

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.