IRON MAIDEN: Steve Harris, “Ecco come ho iniziato a suonare”

Pubblicato il 14/01/2020

Il bassista e leader degli IRON MAIDEN, Steve Harris, ha raccontato a Loudwire come ha iniziato a suonare:

“Nel periodo delle scuole, andavo da un mio amico a giocare a scacchi e lui metteva sempre della musica di sottofondo. Sono sicuro che lo faceva per cercare di distrarmi dalla partita a scacchi, perchè io a volte dicevo: ‘Interessante questo pezzo’. Alla fine gli dissi: ‘Mi presti qualche album?’. Lui mi diede quindi dischi di BLACK SABBATH, WISHBONE ASH, JETHRO TULL e cose del genere. Li portai a casa e li ascoltai. Mi cambiarono la vita completamente”.

Harris ha dichiarato inoltre che all’inizio avrebbe voluto suonare la batteria ma i suoi tentativi non andarono a buon fine, quindi passò al basso:

“Pensai che, se non riuscivo a suonare la batteria, allora la potevo seguire dal punto di vista ritmico. Poi ho voluto fare qualcosa col basso che fosse più del semplice accompagnamento”.

Il primo basso che comprò du un Gibson Thunderbird, lo stesso impiegato da bassisti di WISHBONE ASH, THE WHO e UFO, ma se ne pentì:

“E’ la cosa peggiore che ho fatto in vita mia” [ride, ndr]

Artista: Iron Maiden | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 16 giugno 2018 | Evento: Firenze Rocks | Venue: Visarno Arena | Città: Firenze

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.