JAMES LaBRIE: il mio nuovo album sarà prevalentemente acustico

Pubblicato il 19/11/2020

Il cantante dei DREAM THEATER, James LaBrie, in una recente intervista rilasciata a The Everyman Podcast ha dichiarato quanto segue circa il suo nuovo album solista:

“Sin dall’inizio ho detto a Paul Logue [bassista degli EDEN’S CURSE con il quale sta collaborando] che avrei voluto basare la composizione del nuovo materiale sulla chitarra acustica. Le idee che ci scambiamo hanno quell’elemento come base. Ora stiamo aggiungendo anche delle tastiere. Paul suona sia basso che chitarra e inoltre io ho voluto chiamare un altro dei miei chitarristi preferiti: Marco Sfogli. Ok, il mio preferito resta John Petrucci ma un altro è Marco e posso assicurarvi che i soli che fa in acustico sono fenomenali. Ha un talento incredibile. Sarà quindi un disco con una forte componente acustica. Aggiungeremo altro ma l’equazione di base è che tutto è nato come acustico e credo proprio che rimarrà prevalentemente acustico”.

Le parti di batteria verranno registrate da suo figlio Chance.

“Stiamo registrando e quando avremo finito, ve lo faremo sapere”.

Artista: Dream Theater | Fotografo: Matteo Musazzi | Data: 12 Febbraio 2020 |Venue: Forum | Citta’: Milano

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.