JUDAS PRIEST: “Ancora non abbiamo i diritti sui primi due album”

Pubblicato il 19/11/2020

In una recente intervista rilasciata a That Jamieson Show, il cantante dei JUDAS PRIEST ha dichiarato che la band non possiede ancora i diritti sui primi due album “Rocka Rolla” del 1974 e “Sad Wings Of Destiny” del 1976:

“Ogni tanto ci facciamo sentire con i proprietari di quei dischi, perchè è una vergogna. Spero che un giorno potremo averli, perchè credo siano un tesoro quegli album. Chi li possiede lo sa ed è per questo che se li tiene. Come ogni altra band che ha avuto il privilegio di fare musica da cinquant’anni, anche per noi i primi due o tre album sono legati a qualcosa di straordinario. Specialmente la differenza tra ‘Rocka Rolla‘ e ‘Sad Wings Of Destiny‘… c’è un Grand Canyon tra quei due album e si sente molto bene la crescita esponenziale che la band ebbe in un tempo così ridotto.
Ci piacerebbe molto riavere quei dischi ma non ci arrendiamo. Ogni tanto gli chiediamo ancora: ‘Quanto ci vorrà?’. Per noi sono importanti e sento che un giorno riusciremo ad avere quei master”.

Rob Halford of Judas Priest performs live at Assago Summer Arena

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.