JUDAS PRIEST: Rob Halford, “Il metal è inclusivo, non importano l’identità sessuale, il colore della pelle o la fede”

Pubblicato il 07/11/2022

Artista: Judas Priest | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 25 giugno 2022 | Evento: Rock The Castle | Venue: Castello Scaligero | Città: Villafranca Di Verona

 

In occasione della cerimonia d’ingresso nella Rock And Roll Hall Of Fame tenutasi il 4 novembre a Los Angeles, il cantante dei JUDAS PRIEST, Rob Halford, ha tenuto un breve discorso nel quale ha dichiarato:

“Sono quello gay della band. Vedete, l’heavy metal è così: ci definiamo ‘heavy metal community’ ed è una community inclusiva, non importa quale sia la tua identità sessuale, che aspetto hai, il colore della tua pelle, la fede in cui credi o non credi. Tutti qui sono i benvenuti.
Sapete, la gente dall’esterno guarda all’heavy metal con un po’ di timore. Per favore, lo avete visto qui stasera. Per noi è l’energia, è emozione, è dedizione e amore per l’heavy metal e noi lo portiamo avanti da 50 anni.
A noi piacerebbe suonare per altri altri 50 anni, ma il bello della musica è che vive per sempre e questo è il motivo per cui siamo qui. Viviamo per l’heavy metal, viviamo per la musica e viviamo per la Rock And Roll Hall Of Fame”.

Durante la cerimonia il gruppo ha tenuto una performance live alla quale hanno partecipato Halford, Hill, Tipton, Travis, Downing, Binks e l’attuale chitarrista Richie Faulkner. Hanno suonato i classici “You’ve Got Another Thing Comin’“, “Breaking The Law” e “Living After Midnight“.

 

 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Judas Priest (@judaspriest)

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.